https://www.fapjunk.com https://pornohit.net london escort london escorts buy instagram followers buy tiktok followers Ankara Escort Cialis Cialis 20 Mg
domenica, 21 Aprile 2024

Insieme Gold – Tre medaglie per le squadre toscane

Altri articoli


Un fine settimana intenso per la ritmica tra Campionati Italiani Assoluti, torneo internazionale Pharahos Cup in Egitto e Nazione d’Insieme Gold.  La partecipazione a quest’ultimo campionato è stata consentita a  tutte le squadre cha abbiano partecipato alla fase regionale aumentando la partecipazione fino ad arrivare a circa cinquanta squadre in Giovanile e Open. Ne esce una competizione con livelli tecnici in pedana molto diversi fra loro in una gara ultima che sarebbe dovuta essere l’epilogo di un percorso basato su più gare alla quale accede chi si è qualificato nelle precedenti fasi. E’ stato scelto diversamente.

Nove le società toscane che hanno preso parte al campionato.

Albachiara, Motto e Terranuova presenti nella finale di ciascuna categoria, tre le medaglie conquistate: Un oro e un argento per la Raffaello Motto rispettivamente in Allieve e Open e argento per Albachiara in Allieve a un decimo dalla prima classificata. Avvincente la finale allieve dove Motto , favorita , entra col sesto punteggio e Albachiara con l’ultimo posto disponibile.

Chi l’avrebbe detto a questo punto che sarebbe finita con un oro e un argento ma evidentemente hanno lavorato bene le tecniche sulle ginnaste per riprendere una situazione che pareva compromessa ma che  è finita bene.

Non entrano in finale le altre squadre toscane presenti.

Squadra Open Motto

La pedana era impegnativa, concomitante con evento nazionale presenti le migliori ginnaste italiane  e l’emozione può aver avuto i suoi effetti. Errori grossolani sono stati commessi anche dalle più grandi ed esperte tanto da compromettere la classifica come nella squadre Open di Albachiara o la Giovanile della Motto che termina in penultima posizione. Un errore anche in Open Motto ma la qualità dell’esercizio ha comunque consentito un ottimo secondo posto. Quarta Terranuova che manca il podio per un decimo.

Squadra Open Terranuova

Soddisfatta la responsabile tecnica di Albachiara Elisa Quilici: “ Siamo molto contente e soddisfatte di questo campionato italiano . La pedana di Folgaria è sempre magica come l’atmosfera che si respira . Il nostro obiettivo alla partenza  era di riuscire a centrare le finali con tutte e tre le nostre squadre. Venerdì abbiamo iniziato la competizione con la nostra squadra allieve 5 funi con una qualificazione non proprio al massimo delle loro capacità, ma sufficiente per riuscire a rientrare nelle 8 finaliste . Nel momento della finale Ricci, Giampaoli, Giannecchini, Donati e De Prosperis sono riuscite, con tutte le loro forze, a conquistarsi uno splendido Argento . Grande la prova di carattere della squadra giovanile  formata da Tontini, Giampaoli, Berchiolli, Damiani ,Milani e la riserva De Domenico che, pur essendo una squadra molto giovane, è riuscita con una grande prova di carattere ad agganciare la finale e addirittura a migliorare il punteggio della qualifica e terminare la competizione in sesta posizione a solo 0,70 dal podio. Forse l’unico rammarico è per la squadra open con Rocchi, Giusti, Rigato, Vaselli e Orlati che, dopo aver ottenuto la qualifica con il terzo miglior punteggio ed una esibizione stupenda, un grosso errore ha compromesso l’esecuzione in finale, ma le ragazze non si sono perse di spirito e nonostante l’errore sono riuscite a coinvolgere tutto il palazzetto concludendo una stagione stupenda per tutta la nostra società.

Squadra Open Albachiara

Un ringraziamento speciale alle ginnaste, a tutto lo staff tecnico e a tutti genitori per questa trasferta meravigliosa “

Altri articoli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Ultimi articoli

You cannot copy content of this page